Ferragosto in musica: La notte della Tammorra 2018

Diciottesima edizione del Festival di Musica e Cultura Popolare La Notte della Tammorra a cura di Carlo Faiello. Anche quest’anno, sul lungomare liberato, si prevede una carovana di tammurrianti, danzatrici, musicanti, cantatori; un fiume in piena, impetuoso e scatenato, alla ricerca del Ballo perduto. Appuntamento previsto per mercoledì 15 agosto, dalle 21:00 in poi alla Rotonda Diaz.
Quest’anno la madrina della serata sara’ Lina Sastri; e’ prevista la presenza di Ambrogio Sparagna con altri prestigiosi esponenti della Folk Music made in Italy.
Una notte davanti al mare, La Notte della Tammorra, ormai, e’ diventato un appuntamento a cui non si puo’ rinunciare dove lo spettatore non e’ un testimone passivo ma, diventa protagonista di uno spazio umano per persone incapaci di star ferme; per gente che balla senza rallentare il passo. Canzoni a ballo, Tammurriate, Danze circolari, Tarantelle , musiche di ampio respiro aperte ai suoni del mondo contribuiranno, nel corso della serata, a liberare energie e risorse straordinarie custodite in ogni ascoltatore che avvertira’ una forza liberatoria incommensurabile.
Programma della serata
  • Apertura con i canti a distesa della Paranza dei Monti Lattari di Raffaele Inserra con la partecipazione di Tonino ‘o Stocco
  • Tammurriate e Balli tradizionali dell’Agro Nocerino Sarnese a cura della Paranza do’ Lione
  • Carlo Faiello Ensemble (Saverio Coletta, Fulvio Gombos, Francesco Manna, Gianluca Mercurio, Pasquale Nocerino, Francesco Sicignano) con la partecipazione di Fiorenza Calogero, Patrizia Spinosi e Mimmo Maglionico
  • Ambrogio Sparagna con Erasmo Treglia e Valentina Ferraiuolo
  • Lina Sastri con Maurizio Pica e Salvatore Minale
  • chiusura con Marcello Colasurdo Paranza
  • Ballerine e Maschere: Paola Maria Cacace, Erminia Parisi, Emilia Meoli, Angela Esposito, Angela Sorrentino, Nunzia Pannone, Cristina Palma, Monica Feola, Antonio Esposito

Condividi: